Pittore Aretino - Martirio di Santa Caterina d’Alessandria

XIV secolo
Affresco staccato
Proveniente dalla chiesa di Santa Chiara

Il tragico affresco raffigura Santa Caterina d’Alessandria legata e protesa sulla ruota del martirio. La giovane donna fiduciosa nella vita eterna si lascia andare a questo violento supplizio come dimostra la rassegnazione con la quale si china sulla ruota. L’autore di quest’opera dovette essere un artista di scuola aretina propenso all’uso di un linguaggio semplice e popolare.