Pittore Aretino - Madonna del latte e Sant’Antonio Abate

XV secolo
Affresco staccato
Proveniente dalla chiesa di San Francesco

Affresco diviso in due parti riferibile ad un pittore aretino del Trecento influenzato dai modi di Spinello Aretino. Sulla destra è affrescato Gesù Bambino, seduto su un alto trono, che tiene una mano sul seno della Madonna posta in piedi accanto a lui. Alla base del dipinto è ritratta la committente dell’opera, una figura femminile in atto di preghiera. Sullo sfondo sono eleganti cortine rosse e frammenti di fregi che dovevano originariamente incorniciare la scena.
Sulla sinistra è ritratto, all’interno di un’edicola, Sant’Antonio Abate con libro e pastorale. Sicuramente questo affresco doveva appartenere al ciclo precedente in quanto ritorna la stessa incorniciatura dipinta.