Giovanni de’ Vecchi - Presentazione della Vergine al Tempio

1580-1584
Olio su tela, cm. 323 x 182
Proveniente dalla chiesa di Santa Maria dei Servi

Questo dipinto è dalla critica ritenuto come una delle migliori opere di Giovanni De’ Vecchi. Proviene dalla chiesa di Santa Maria dei Servi e, come per l’altra tela conservata in questa sala del pittore biturgense, è riconducibile all’ottavo decennio del Cinquecento. Raffigura la Presentazione della Vergine al Tempio in un' interessante ambientazione architettonica, dove spiccano le colonne tortili dello sfondo. Le figure sono molto allungate e in particolar modo lo è quella di Santa Elisabetta che, posta in primo piano, domina la composizione senza nessun collegamento prospettico con la scena principale. Notevoli e insistenti sono poi i rimandi alla pittura veneziana e romana sia nella tavolozza pittorica usata sia nella scenografica impostazione d’insieme.

_______________

Coleschi, 1886, p. 176 ; Giglioli, 1921, p. 62 ; R. Roli, 1965, pp. 45-46 ; Maetzke, 1984, pp. 59-60 ; A. M. Maetzke, D. Galoppi Nappini, Il Museo Civico di Sansepolcro, Firenze, 1988, p. 87-90 ; D. Pegazzano, Il Museo Civico di Sansepolcro, Montepulciano (Siena), 2001, p. 62-63.
F. Chieli, Il Museo civico di Sansepolcro, Firenze, 2013, p. 68-69